In psicologia, con questo termine si intende l’identità personale, ossia il senso del proprio essere continuo attraverso il tempo e distinto, come entità, da tutte le altre. (U. Galimberti in “Dizionario di Psicologia”, UTET, 1992).

« torna all'indice del glossario