Inclusione

Sempre più nel linguaggio economico, sociale e politico, la coppia uguaglianza/disuguaglianza è sostituita dalla coppia inclusione/esclusione. L’importante, per il soggetto sociale, non è essere uguale, ma essere incluso, cioè essere ammesso al processo che permette di accedere alle opportunità.  (Fonte: A. Bonomi, “Il trionfo della moltitudine. Forme e conflitti della società che viene”, Bollati Boringhieri…